Umit Benan

Oggi scrivo di Moda e parlo di uno dei pıu’ interessanti designer del momento: Umit Benan. Nato da genitori turchi in Germania, trascorre infanzia ed adolescenza ad Istanbul, frequenta il liceo in Svizzera, l’Universita’ negli Stati Uniti per decidere di fermarsi poi a Milano. Questo cosmopolitismo caratterizza lo stile del designer turco che realizza delle vere e proprie performance nella presentazione delle sue collezioni. “La moda non sono solo vestiti: é il messaggio che conta" questo lo slogan del trentenne Umit Benan (nella prima foto). Dall’approccio eclettico e dalla visione singolare é quanto di pıu’ vicino la Moda contemporanea abbia espresso a un regista: collezioni che non nascono da ragioni puramente stilistiche, ma si strutturano attorno a storie e personaggi senza mancare di concretezza. Vincitore nel 2010 del premio Who’s on Next/Uomo, voce fuori dal coro, personaggio scomodo e brillante. La presentazione a Milano della sua collezione primavera-estate 2014 ha avuto come protagonista la figura del gentleman ottomano (2 e 3 foto)  accompagnando gli spettatori all’interno del meyhane, il tradizionale luogo di convivialità colta, dove i gentiluomini, rigorosamente con baffi e fez in testa, s’incontrano per trascorrere del tempo libero, bevendo e ascoltando buona musica. Mentre a Parigi con la collezione autunno-inverno 2014/15 ha sottolineato il suo personale messaggio contro il razzismo raccontando la storia di Jackie Robinson che negli anni Quaranta divenne il primo giocatore di baseball nero ad essere ufficialmente accettato sul campo. I modelli, scelti da un casting fatto per strada, usano i guantoni come maschera (4 foto), Insomma se siete appassionati di Moda sentirete parlare molto spesso in futuro di Umit Benan: uno dei tantissimi volti moderni e vivaci delle nuove generazioni turche.

Seguici anche su www.facebook.com/istanbulperitaliani

  1. pun9 ha rebloggato questo post da istanbulperitaliani
  2. thedefinitionof-style ha rebloggato questo post da thegiftsoflife
  3. thegiftsoflife ha rebloggato questo post da istanbulperitaliani
  4. turkantonio ha rebloggato questo post da istanbulperitaliani
  5. anarcoholic ha rebloggato questo post da istanbulperitaliani
  6. postato da istanbulperitaliani